Milioni di persone, in Florida, sono colpite, in queste ore, dal flagello dell’uragano Irma. Molte persone, a causa della pericolosità di questo uragano, sono costrette ad abbandonare la loro casa per rifugiarsi in un posto più sicuro. Questo esodo di massa, però, ha mostrato alcune criticità che hanno colpito le auto a combustibile. Le scorte di carburante, infatti, si sono presto esaurite in molti distributori mettendo in luce il caos che può nascere in questi situazioni. Chi non ha avuto problemi, invece, erano i possessori di una Tesla che hanno potuto “scappare” verso nord grazie alla rete dei Supercharger, evidenziando come le auto elettriche, in questi casi, siano ad oggi un mezzo più rapido per sfuggire dalle situazioni di pericolo. dell’articolo Fonte