Pete Lau, CEO di OnePlus: "lo smartphone perfetto non deve costare mille euro"

"Uno smartphone perfetto non deve costare mille euro". Questo è il pensiero di Pete Lau, cofondatore e amministratore delegato di OnePlus, la startup cinese che si prepara a portare sul mercato il suo nuovo OnePlus 6. Un pensiero che rispecchia tutta la filosofia di OnePlus che ha da sempre cercato di portare sul mercato device di fascia alta a prezzi decisamente più competitivi. "Nel 2013 guardavo gli smartphone nei negozi ma non c'era nulla che potesse competere con l'iPhone nel mondo Android", ha affermato Lau nel corso di un'intervista rilasciata al quotidiano Repubblica. "E invece era quello che stavo cercando". Pete Lau e Carl Pei diedero vita a OnePlus proprio con questo intento, realizzare uno smartphone basato su Android per coloro che non aspettavano altro che avere una valida alternativa agli iPhone.Alta qualità, nessuna tipologia di marketing tradizionale, poca pubblicità e solo vendita online sono i pilastri su cui è stata fondata OnePlus che nel 2017 è riuscita addirittura a raddoppiare il suo fatturato raggiungendo 1,4 miliardi di dollari. Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tigershopit a 595 euro oppure da ePrice a 654 euro. –

"Uno smartphone perfetto non deve costare mille euro". Questo è il pensiero di Pete Lau, cofondatore e amministratore delegato di OnePlus, la startup cinese che si prepara a portare sul mercato il suo nuovo OnePlus 6. Un pensiero che rispecchia tutta la filosofia di OnePlus che ha da sempre cercato di portare sul mercato device di fascia alta a prezzi decisamente più competitivi. "Nel 2013 guardavo gli smartphone nei negozi ma non c'era nulla che potesse competere con l'iPhone nel mondo Android", ha affermato Lau nel corso di un'intervista rilasciata al quotidiano Repubblica. "E invece era quello che stavo cercando". Pete Lau e Carl Pei diedero vita a OnePlus proprio con questo intento, realizzare uno smartphone basato su Android per coloro che non aspettavano altro che avere una valida alternativa agli iPhone.Alta qualità, nessuna tipologia di marketing tradizionale, poca pubblicità e solo vendita online sono i pilastri su cui è stata fondata OnePlus che nel 2017 è riuscita addirittura a raddoppiare il suo fatturato raggiungendo 1,4 miliardi di dollari. Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tigershopit a 595 euro oppure da ePrice a 654 euro. – Vai alla Fonte

BenQ EX3203R, monitor curvo da 31,5 pollici 2K, 144Hz con FreeSync 2

BenQ annuncia un nuovo monitor nella sua gamma di prodotti di fascia media. Parliamo del nuovo EX3203R che offre un pannello VA da 31.5 pollici di diagonale con risoluzione 2560×1440 pixel ed è in grado di raggiungere una frequenza di aggiornamento di 144Hz. Ma non solo, questo nuovo monitor BenQ è anche curvo secondo lo standard 1800R, caratteristica che dovrebbe garantire, a distanza scrivania, un discreto comfort nella visualizzazione dei contenuti. Il raggio di curvatura è stato infatti studiato perchè tutti i punti dello schermo siano più o meno equidistanti dagli occhi dell'utente. Non manca nemmeno la tecnologia FreeSync di AMD, presente nella sua seconda versione, che rende il prodotto più interessante per i videogiocatori.Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tigershopit a 595 euro oppure da ePrice a 654 euro. –

BenQ annuncia un nuovo monitor nella sua gamma di prodotti di fascia media. Parliamo del nuovo EX3203R che offre un pannello VA da 31.5 pollici di diagonale con risoluzione 2560×1440 pixel ed è in grado di raggiungere una frequenza di aggiornamento di 144Hz. Ma non solo, questo nuovo monitor BenQ è anche curvo secondo lo standard 1800R, caratteristica che dovrebbe garantire, a distanza scrivania, un discreto comfort nella visualizzazione dei contenuti. Il raggio di curvatura è stato infatti studiato perchè tutti i punti dello schermo siano più o meno equidistanti dagli occhi dell'utente. Non manca nemmeno la tecnologia FreeSync di AMD, presente nella sua seconda versione, che rende il prodotto più interessante per i videogiocatori.Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tigershopit a 595 euro oppure da ePrice a 654 euro. – Vai alla Fonte

Le CPU Intel utilizzeranno la GPU per rilevare i malware

Intel ha annunciato l'arrivo di nuove funzionalità mirate a migliorare la sicurezza delle proprie piattaforme hardware, si tratta in dettaglio della tecnologia Intel Threat Detection (TDT). La vicenda Meltdown e Spectre ha scosso in modo importante il mondo dei produttori di hardware e software, in particolare Intel e i suoi processori, affetti da entrambe le vulnerabilità. L'azienda americana ha lavorato duramente in collaborazione con i partner e soprattutto con Microsoft, arrivando a risultati che forse non soddisfano tutti, ma che dimostrano comunque un impegno deciso per migliorare l'aspetto sicurezza sulle proprie piattaforme. Intel Threat Detection è una tecnologia integrata direttamente sui processori che prevede due funzionalità, Advanced Memory Scanning e Advanced Platform Telemetry.Advanced Memory Scanning è una funzionalità mirata a rilevare e contrastare particolari tipi di malware che sono compilati per non scrivere sul disco di sistema, rimanendo invece attivi in memoria. Questa peculiarità ha alcuni vantaggi e svantaggi per il malware: da un lato ne diminuisce l'efficacia, perché deve infettare la macchina a ogni suo avvio, dall'altro però risulta più difficile da rilevare con i classici software anti-malware.Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 513 euro oppure da ePrice a 557 euro. –

Intel ha annunciato l'arrivo di nuove funzionalità mirate a migliorare la sicurezza delle proprie piattaforme hardware, si tratta in dettaglio della tecnologia Intel Threat Detection (TDT). La vicenda Meltdown e Spectre ha scosso in modo importante il mondo dei produttori di hardware e software, in particolare Intel e i suoi processori, affetti da entrambe le vulnerabilità. L'azienda americana ha lavorato duramente in collaborazione con i partner e soprattutto con Microsoft, arrivando a risultati che forse non soddisfano tutti, ma che dimostrano comunque un impegno deciso per migliorare l'aspetto sicurezza sulle proprie piattaforme. Intel Threat Detection è una tecnologia integrata direttamente sui processori che prevede due funzionalità, Advanced Memory Scanning e Advanced Platform Telemetry.Advanced Memory Scanning è una funzionalità mirata a rilevare e contrastare particolari tipi di malware che sono compilati per non scrivere sul disco di sistema, rimanendo invece attivi in memoria. Questa peculiarità ha alcuni vantaggi e svantaggi per il malware: da un lato ne diminuisce l'efficacia, perché deve infettare la macchina a ogni suo avvio, dall'altro però risulta più difficile da rilevare con i classici software anti-malware.Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 513 euro oppure da ePrice a 557 euro. – Vai alla Fonte

Honor 7A ufficiale in Italia: si sblocca con il volto e costa 139 euro | Anteprima Video

Honor ha presentato, insieme ad Honor 7C, anche Honor 7A, il primo smartphone con riconoscimento facciale sotto i 150€. Dotato di display Full View e fotocamera da 13 MegaPixel, Honor 7A sarà disponibile al prezzo consigliato al pubblico di €139. Honor 7A è dotato di una tecnologia di riconoscimento facciale in grado di sbloccare il telefono alla velocità di appena un secondo per la massima tutela della privacy. Inoltre, l’opzione di sblocco con impronta digitale, aiuta a effettuare pagamenti online con la massima sicurezza.​ Particolare attenzione al reparto multimediale grazie ad volume che raggiunge gli 88 decibel, lo smart speaker di Honor 7 A riduce i rumori del segnale sonoro per un suono più chiaro e di migliore qualità. Inoltre è possibile collegare fino a otto device contemporaneamente per creare l’ideale effetto stereo surround. Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 399 euro. –

Honor ha presentato, insieme ad Honor 7C, anche Honor 7A, il primo smartphone con riconoscimento facciale sotto i 150€. Dotato di display Full View e fotocamera da 13 MegaPixel, Honor 7A sarà disponibile al prezzo consigliato al pubblico di €139. Honor 7A è dotato di una tecnologia di riconoscimento facciale in grado di sbloccare il telefono alla velocità di appena un secondo per la massima tutela della privacy. Inoltre, l’opzione di sblocco con impronta digitale, aiuta a effettuare pagamenti online con la massima sicurezza.​ Particolare attenzione al reparto multimediale grazie ad volume che raggiunge gli 88 decibel, lo smart speaker di Honor 7 A riduce i rumori del segnale sonoro per un suono più chiaro e di migliore qualità. Inoltre è possibile collegare fino a otto device contemporaneamente per creare l’ideale effetto stereo surround. Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 399 euro. – Vai alla Fonte

Bluetooth: scoperte monete del re vichingo che ha dato il nome alla tecnologia wireless

Da dove proviene il termine Bluetooth? Che si tratti dello standard basato sulla tecnologia di trasmissione dei dati senza fili presente sui dispositivi mobili è fatto noto, ma forse non tutti sanno che per conoscerne l’etimologia è necessario tornare indietro di 1000 anni, precisamente ai tempi in cui il popolo vichingo popolava le terre – e i mari – del nord Europa. Harald Gormsson è stato uno degli ultimi re della Danimarca, passato alla storia per essere stato in grado di unificare i Paesi scandinavi in un solo regno. Ebbene, Gormsson era soprannominato Blåtand, parola che in danese significa “dente blu”, dalle parole blå – blu – e tand – dente. Si deve alla società svedese Ericsson la decisione di nominare lo standard per la trasmissione dei dati in memoria del re vichingo, sfruttando le iniziali del suo nome in runico per disegnare il logo Bluetooth (HB, ovvero Harald Blåtand).Due appassionati di archeologia – di cui uno appena 13enne – hanno trovato sull’isola tedesca di Ruegen nel Mar Baltico delle monete risalenti al X secolo su cui è presente il logo (pardon, il simbolo) di Bluetooth, ovvero del re vichingo Harald Gormsson, altrimenti noto in italiano come Aroldo I Dente Azzurro.Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 399 euro. –

Da dove proviene il termine Bluetooth? Che si tratti dello standard basato sulla tecnologia di trasmissione dei dati senza fili presente sui dispositivi mobili è fatto noto, ma forse non tutti sanno che per conoscerne l’etimologia è necessario tornare indietro di 1000 anni, precisamente ai tempi in cui il popolo vichingo popolava le terre – e i mari – del nord Europa. Harald Gormsson è stato uno degli ultimi re della Danimarca, passato alla storia per essere stato in grado di unificare i Paesi scandinavi in un solo regno. Ebbene, Gormsson era soprannominato Blåtand, parola che in danese significa “dente blu”, dalle parole blå – blu – e tand – dente. Si deve alla società svedese Ericsson la decisione di nominare lo standard per la trasmissione dei dati in memoria del re vichingo, sfruttando le iniziali del suo nome in runico per disegnare il logo Bluetooth (HB, ovvero Harald Blåtand).Due appassionati di archeologia – di cui uno appena 13enne – hanno trovato sull’isola tedesca di Ruegen nel Mar Baltico delle monete risalenti al X secolo su cui è presente il logo (pardon, il simbolo) di Bluetooth, ovvero del re vichingo Harald Gormsson, altrimenti noto in italiano come Aroldo I Dente Azzurro.Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium è in offerta oggi su a 399 euro. – Vai alla Fonte

Dalla Cina arriva una nuova memoria per lo storage "a tempo"

Alcuni ricercatori della Fudan University (Cina) hanno messo a punto una nuova tecnologia di achiviazione dei dati che permetterebbe di coniugare i vantaggi della memoria volatile (vedi RAM) con quella non-volatile (unità flash, NAND ecc). Questo nuovo tipo di memoria al momento non ha un nome preciso, sappiamo però che è costruita con particolari semiconduttori bidimensionali ed è ideata per garantire elevate prestazioni (nell'ordine delle memorie RAM), fornendo allo stesso tempo i vantaggi dell'archiviazione a lungo termine tipica dei chip NAND (10 anni).In pratica siamo di fronte a una memoria caratterizzata da una "non-volatitilità temporanea", e che, secondo il team guidato da Zhang Wei, offre prestazioni 10000 volte superiori a quelle delle memorie NAND Flash.Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 530 euro oppure da ePrice a 829 euro. –

Alcuni ricercatori della Fudan University (Cina) hanno messo a punto una nuova tecnologia di achiviazione dei dati che permetterebbe di coniugare i vantaggi della memoria volatile (vedi RAM) con quella non-volatile (unità flash, NAND ecc). Questo nuovo tipo di memoria al momento non ha un nome preciso, sappiamo però che è costruita con particolari semiconduttori bidimensionali ed è ideata per garantire elevate prestazioni (nell'ordine delle memorie RAM), fornendo allo stesso tempo i vantaggi dell'archiviazione a lungo termine tipica dei chip NAND (10 anni).In pratica siamo di fronte a una memoria caratterizzata da una "non-volatitilità temporanea", e che, secondo il team guidato da Zhang Wei, offre prestazioni 10000 volte superiori a quelle delle memorie NAND Flash.Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 530 euro oppure da ePrice a 829 euro. – Vai alla Fonte

Volkswagen testa ad Amburgo il parcheggio autonomo via app

Un servizio integrato di parcheggio automatico è il primo passo verso l'adozione della guida autonoma. Il gruppo Volkswagen ci crede e presenta ad Amburgo un progetto di mobilità realizzato in collaborazione con la città tedesca. Tutto nasce da un'esigenza concreta: liberare gli automobilisti dal "peso" di dover cercare parcheggio: del resto, le statistiche dicono che, ogni anno, gli automobilisti tedeschi trascorrono 41 ore della loro vita alla ricerca di un posto libero. In UK queste diventano 44, mentre a New York si parla addirittura di 107 ore ogni anno. Tutto si gestisce dall’appLa visione del gruppo tedesco è questa: in futuro, il conducente lascerà la vettura all'ingresso del parcheggio; sarà l'auto stessa, in totale autonomia, a cercare un posto libero e ad effettuare le manovre necessarie per entrarci. Così il colosso di Wolfsburg ha scelto un autosilo nei pressi dell'Aeroporto di Hamburgo per dimostrare che non si tratta di una visione impossibile. Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, compralo al miglior prezzo da ePrice a 445 euro. –

Un servizio integrato di parcheggio automatico è il primo passo verso l'adozione della guida autonoma. Il gruppo Volkswagen ci crede e presenta ad Amburgo un progetto di mobilità realizzato in collaborazione con la città tedesca. Tutto nasce da un'esigenza concreta: liberare gli automobilisti dal "peso" di dover cercare parcheggio: del resto, le statistiche dicono che, ogni anno, gli automobilisti tedeschi trascorrono 41 ore della loro vita alla ricerca di un posto libero. In UK queste diventano 44, mentre a New York si parla addirittura di 107 ore ogni anno. Tutto si gestisce dall’appLa visione del gruppo tedesco è questa: in futuro, il conducente lascerà la vettura all'ingresso del parcheggio; sarà l'auto stessa, in totale autonomia, a cercare un posto libero e ad effettuare le manovre necessarie per entrarci. Così il colosso di Wolfsburg ha scelto un autosilo nei pressi dell'Aeroporto di Hamburgo per dimostrare che non si tratta di una visione impossibile. Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, compralo al miglior prezzo da ePrice a 445 euro. – Vai alla Fonte

Honor 7A ufficiale in Italia: si sblocca con il volto e costa 139 euro | Foto

Honor ha presentato, insieme ad Honor 7C, anche Honor 7A, il primo smartphone con riconoscimento facciale sotto i 150€. Dotato di display Full View e fotocamera da 13 MegaPixel, Honor 7A sarà disponibile al prezzo consigliato al pubblico di €139. Honor 7A è dotato di una tecnologia di riconoscimento facciale in grado di sbloccare il telefono alla velocità di appena un secondo per la massima tutela della privacy. Inoltre, l’opzione di sblocco con impronta digitale, aiuta a effettuare pagamenti online con la massima sicurezza.​ Particolare attenzione al reparto multimediale grazie ad volume che raggiunge gli 88 decibel, lo smart speaker di Honor 7 A riduce i rumori del segnale sonoro per un suono più chiaro e di migliore qualità. Inoltre è possibile collegare fino a otto device contemporaneamente per creare l’ideale effetto stereo surround. Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, compralo al miglior prezzo da ePrice a 445 euro. –

Honor ha presentato, insieme ad Honor 7C, anche Honor 7A, il primo smartphone con riconoscimento facciale sotto i 150€. Dotato di display Full View e fotocamera da 13 MegaPixel, Honor 7A sarà disponibile al prezzo consigliato al pubblico di €139. Honor 7A è dotato di una tecnologia di riconoscimento facciale in grado di sbloccare il telefono alla velocità di appena un secondo per la massima tutela della privacy. Inoltre, l’opzione di sblocco con impronta digitale, aiuta a effettuare pagamenti online con la massima sicurezza.​ Particolare attenzione al reparto multimediale grazie ad volume che raggiunge gli 88 decibel, lo smart speaker di Honor 7 A riduce i rumori del segnale sonoro per un suono più chiaro e di migliore qualità. Inoltre è possibile collegare fino a otto device contemporaneamente per creare l’ideale effetto stereo surround. Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, compralo al miglior prezzo da ePrice a 445 euro. – Vai alla Fonte

Honor 7C ufficiale in Italia: riconoscimento facciale e dual camera a 179 euro

Honor ha appena annunciato il nuovo Honor 7C, smartphone in grado di offrire un design elegante con riconoscimento facciale e un'esperienza visiva FullView con un posizionamento fissato a 179 euro. Honor 7C è dotato di doppia fotocamera posteriore da 13MP+2MP e da 8MP sulla fotocamera anteriore, display FullView da 5,99" e processore Qualcomm Snapdragon 450. "Con il nuovo smartphone Honor 7C, Honor ha lanciato sul mercato l'unico telefono con dual camera e tecnologia di riconoscimento facciale al prezzo consigliato al pubblico inferiore ai 200€", ha dichiarato Michael Pan, Presidente di Honor WEU. "Con un'ampia gamma di funzioni aggiuntive come il doppio supporto Bluetooth e uno slot a tre schede, Honor 7C è il telefono perfetto per i giovani professionisti e per chi è sempre alla ricerca del best buy sul mercato". Honor 7C sarà disponibile dal 23 aprile al prezzo consigliato al pubblico di 179 euro.Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, compralo al miglior prezzo da ePrice a 445 euro. –

Honor ha appena annunciato il nuovo Honor 7C, smartphone in grado di offrire un design elegante con riconoscimento facciale e un'esperienza visiva FullView con un posizionamento fissato a 179 euro. Honor 7C è dotato di doppia fotocamera posteriore da 13MP+2MP e da 8MP sulla fotocamera anteriore, display FullView da 5,99" e processore Qualcomm Snapdragon 450. "Con il nuovo smartphone Honor 7C, Honor ha lanciato sul mercato l'unico telefono con dual camera e tecnologia di riconoscimento facciale al prezzo consigliato al pubblico inferiore ai 200€", ha dichiarato Michael Pan, Presidente di Honor WEU. "Con un'ampia gamma di funzioni aggiuntive come il doppio supporto Bluetooth e uno slot a tre schede, Honor 7C è il telefono perfetto per i giovani professionisti e per chi è sempre alla ricerca del best buy sul mercato". Honor 7C sarà disponibile dal 23 aprile al prezzo consigliato al pubblico di 179 euro.Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, compralo al miglior prezzo da ePrice a 445 euro. – Vai alla Fonte

Su eBay è arrivata la “Spring Week”: sconti fino al 40% su tanti smartphone Android

Su eBay è appena arrivata la “Spring Week”: per sette giorni saranno proposti sconti fino all’80% su una vasta selezione di prodotti di tecnologia. Non mancano gli smartphone Android, e in particolare Huawei P20 Lite e Samsung Galaxy S9 L’articolo Su eBay è arrivata la “Spring Week”: sconti fino al 40% su tanti smartphone Android proviene da TuttoAndroid.

Su eBay è appena arrivata la “Spring Week”: per sette giorni saranno proposti sconti fino all’80% su una vasta selezione di prodotti di tecnologia. Non mancano gli smartphone Android, e in particolare Huawei P20 Lite e Samsung Galaxy S9 L’articolo Su eBay è arrivata la “Spring Week”: sconti fino al 40% su tanti smartphone Android proviene da TuttoAndroid. Fonte